FIBROMIALGIA E AGOPUNTURA

FIBROMIALGIA E AGOPUNTURA

La fibromialgia colpisce il 2-5% della popolazione e ha un alto impatto economico e sociale. È classificata come malattia cronica funzionale e si manifesta clinicamente con dolore cronico diffuso associato ad affaticamento, disturbi del sonno e / o depressione, tra gli altri sintomi. Allo stato attuale, non esiste alcuna tecnica di test di laboratorio o di imaging per aiutare a stabilire una diagnosi di fibromialgia e non sono state osservate anomalie strutturali nel sistema muscolo-scheletrico di pazienti con fibromialgia che potrebbero giustificare la sua diagnosi. L’American College of Rheumatology (ACR) ha proposto nuovi criteri diagnostici nel 2010 esaminati in un questionario di 31 punti. Questi criteri sono stati successivamente modificati nel 2011 e hanno sostituito i criteri originali pubblicati nel 1990. Recenti revisioni sistematiche supportano l’uso di Pregabalin (antiepilettico-anticolvulsivo) per trattare il dolore, i problemi del sonno, l’affaticamento e l’ansia nei pazienti con fibromialgia. Risultati positivi sono stati riportati anche nell’uso di antidepressivi e di farmaci appartenenti alla famiglia degli oppioidi. Tuttavia, i benefici della terapia farmacologica sono discutibili. Il novantuno percento dei pazienti con fibromialgia ha provato forme di medicina complementare e alternativa. Il trattamento individualizzato di agopuntura in cure primarie in pazienti con fibromialgia si è dimostrato efficace in termini di sollievo dal dolore. L’effetto persisteva a 1 anno dall’inizio della terapia e i suoi effetti collaterali erano lievi e poco frequenti. Pertanto, si raccomanda l’uso di agopuntura individualizzata in pazienti con fibromialgia. Inoltre, l’agopuntura è utile nel trattamento della depressione, conseguenza della fibromialgia.

 

Vas J et al. “Acupuncture for fibromyalgia in primary care: a randomized controlled trial”. Acupunct Med. 2016 Aug;34(4):257-66.