Sei sicuro che utilizzare i social migliori la tua vita?

Facebook, Instagram e Snapchat sono piattaforme social nate con l’idea di mettere in correlazione le persone e creare nuove amicizie. Ma è proprio così?

Dei ricercatori dell’Università della Pennsylvania hanno eseguito uno studio sull’influenza dell’utilizzo dei social nelle nostre vite. Sono stati i primi a farlo prendendo in considerazione tutte e tre le piattaforme citate sopra e non una alla volta.

Hanno quindi, come si fa sempre negli studi di questo tipo, scelto e separato due gruppi di ragazzi. Uno libero di usare i social per tutto il tempo che desiderava durante la giornata, l’altro aveva a disposizione solo 30 minuti per tutto il giorno.

Il gruppo a uso limitato ha mostrato significative riduzioni della solitudine

e della depressione per le tre settimane prese in considerazione rispetto al gruppo senza limitazioni.

Lo studio suggerisce che limitare l’utilizzo dei social media a circa 30 minuti al giorno porta a un significativo miglioramento del benessere.

Questo è il primo studio a stabilire un chiaro legame causale tra l’uso decrescente dei social media e i miglioramenti nella solitudine e nella depressione. È ironico, ma forse no, che riducendo l’utilizzo dei social, che avevano promesso di aiutare le persone a connettersi con le altre, le stesse si sentano meno sole.

 

Hunt M. G. et al. “Journal of Social and Clinical Psychology”, Vol. 37, No. 10, 2018, pp. 751-768, University of Pennsylvania